?

Log in

war
Lost in translation
HAPPY BIRTHDAY KEY.I LOVE YOU ~ 
12th-Nov-2011 03:55 pm
war
Titolo:Happy birthday Key,I love you ~
Autore:Fail Lidah/Bommie
Gruppo:Shinee
Personaggi: Kim Jonghyun,Kim Kibum(jongkey)
Genere:  romance,oneshot,lemon
Avvertimanti: Slash,oneshot,lemon
Rating:  NC-17
Conteggio parole:3500
Riassunto:Come festeggerà il compleanno Kibum?da solo con Jonghyun o in compagnia degli altri mambri del gruppo?
Nota:mi piace far festeggiare il compleanno ai miei pairing preferiti,ormai è una sorta di "obbligo" XD
Disclamair:i personaggi non mi appartengono




Come accade sempre per ogni membro degli Shinee che compie gli anni anche per Kim Kibum la Sme aveva organizzato una sorta di festa/fanmeeting nel loro edificio con 100 fortunate fan,i ragazzi ne erano sì contenti…ma parliamoci francamente voi giovani che compite 20anni non vorreste trascorrere il giorno del vostro compleanno come più vi aggrada?E’ pur sempre  un giorno speciale che cade una volta all’anno,anzi il vostro giorno speciale!In virtù di questo magari da bambini  i parenti vi concedevano qualsiasi cosa(nei limiti del possibile ovviamente)e perché no…sperate di essere accontentati nei vostri capricci anche in età un po’ più adulta…in fondo Kibum compiva solo 20 anni(21 in Korea) e avrebbe sicuramente preferito avere la giornata libera da trascorre dove voleva,come preferiva e in compagnia dei suoi amici o perché no…da solo con il suo partner!Non disperiamo..un compleanno dura 24 ore ~
“Buongiorno Honey !Buon compleanno~”
“Yah!Jonghyun ah!chiudi quelle persiane!!Cosa entri in camera mia così presto?!”
“Sei sempre così dolce al mattino Kibummie  ~”
“Posso ucciderlo?!”mormorò il biondino nascondendosi sotto le coperte
“Su lo so che sei nervoso…ma lo sai che la prassi è la stessa per tutti,quindi inizia la giornata con un sorriso e vedi che andrà meglio…stasera torniamo a casa ci cambiamo e scappiamo da qui !”
“Lo sai che non è possibileeeeee!”mugugnò una voce che sembrava venire dall’oltretomba
“Perché non esci da lì sotto e vediamo se riesco almeno ad addolcirti il risveglio?”
“Guarda Jonghyun che non ne ho proprio voglia!sono nervoso…al massimo rischi che sia aggressivo con te…”
“…”
“LO SO COSA STAI PENSANDO ORA!!!!”
“ahahaha”sì Jonghyun stava appunto pensando che non gli sarebbe per niente dispiaciuto del sano e 'aggressivo'sesso mattutino,ma non si trovava nella camera di Kibum per quello…non questa volta almeno.
“Stupido perché non cacci fuori la testa da lì e ti rilassi?possibile che tu non senta alcun buon odore?!”
“Ho il raffreddore …”spiegò Kibum scoprendosi piano piano il viso.Jonghyun era seduto al suo fianco con un vassoio tra le mani,gli aveva portato la colazione in camera:cornetto e cappuccino 
“A Parigi notai che ti piacquero molto,così…”sorrise di un sorriso così timido e soddisfatto del proprio gesto che il più giovane non potè fare a meno di ricambiarlo mettendosi poi a sedere in modo tale da poter gustare quella colazione a letto,allungò una mano per prendere il cornetto ma Jjong fu più veloce,con il vassoio in equilibrio sulle sue gambe,afferrò il dolce e ne staccò un pezzo per poi avvicinarlo alla bocca dell’altro,Kibum sorrise di nuovo e accettò  di buon grado di essere imboccato
“Ahahah ti sei sporcato di cioccolata Kibummie!”
“Dove?!”
“No..non i vestiti…la bocca…”
“Non la dovrei nemmeno mangiare la cioccolata…”
“Tsk oggi è il tuo compleanno…”il moro gli si avvicinò di parecchio “fermo che ti aiuto io…” posò la punta della lingua sull’angolo della sua bocca leccando delicatamente
“Ehm ci dispiace disturbare ma è tardi…prima dell’incontro con le fans per il tuo compleanno abbiamo le prove…Taemin ed io dobbiamo vestirci…e dovreste anche voi!”
“Okkei okkei leader ssi”Jonghyun osservò Key che aveva messo su il broncio,si chinò a baciarlo velocemente e lasciò la stanza

“ragazzi sono arrivate le fans…siete pronti?!
“Siiiii”risposero all’unisono i cinque sistemandosi un’ultima volta con le mani vestiti e capelli.
“Su Kibummie fighting!”i ragazzi si strinsero a cerchio intorno al festeggiato abbracciandolo prima di entrare nella stanza dove erano attesi da fotografi e ragazzine.
Kibum era felice per l'affetto che gli dimostravano le fans e per tutti quei costosi regali,alla fine le shawols conoscevano bene i suoi gusti e  avevano scelto bene:felpe,accessori,prodotti cosmetici e addirittura un portatile rosa,ma era impaziente che quella “non” festa di compleanno finisse al più presto.Mentre il manager si affrettava a riporre tutti i regali nelle buste il festeggiato si fermò un attimo ad osservare con distacco ciò che lo circondava,sospirò,aveva bisogno di un secondo di pausa da quei finti sorrisi e intanto non si era accorto di una presenza che si era spostata accanto a lui.Jonghyun gli si era messo di fianco rispondendo lui alle fans che chiamavano continuamente “Key oppa” per attirare la sua attenzione.Il biondo si voltò e come era solito fare, inconsciamente,gli sfiorò il braccio con il dito indice,il bruno sorrise continuando a guardare di fronte a sè,ma una fan si accorse del gesto intimo tra i due ed emise un gridolino stridulo accompagnato da un “JongKeeeey!”così il più grande circondò i fianchi di Kibum con un braccio in un gesto plateale,era pur sempre meglio far credere a tutti che era fanservice.
“Sapete mentre eravamo a Singapore io dividevo la stanza con Jonghyun hyung mentre Taemin con Key…una sera venne a chiamarmi il manager perche Minnie voleva parlarmi,ma io non ne avevo proprio voglia…quando arrivai fuori la loro porta sentii…”intervenne anche Minho raccontando un altro anneddoto relativo ai loro recenti impegni distogliendo così l’attenzione dalla coppia.
“Aww abbiamo finito finalmente “sospirò Taemin stiracchiandosi una volta fuori dall’edificio della SME
“Bene ragazzi allora noi due vi raggiungiamo dopo...copriteci col menager”esclamò all’improvviso Jonghyun afferrando la mano di un imbronciato Key
“Cosa?!e come ci arriviamo al dorm se loro vanno via col minivan?!”la sua espressione era quella di chi stava guardando un pazzo
 “A piedi!non siamo poi così lontani…e  c’è la metro!”
“E secondo te ci lasceranno camminare tranquillamente per strada?!”
Jonghyun tirò fuori dalla sua tracolla una busta di plastica,si avvicinò all’altro per tirargli su per bene tutta la cerniera del giubbino cosi da coprire l’appariscente maglia che sbucava da sotto,prese dalla busta due sciarpe di cotone,due cappellini con visiera e paraorecchie e due paia di occhiali da vista,imbacuccò entrambi lasciando praticamente scoperti solo gli occhi.Gli altri tre ragazzi risero di gusto per quanto erano buffi quei due così conciati ma in fondo era autunno,la temperatura scendeva di parecchio la sera a Seoul e oltretutto il cielo plumbeo minacciava anche pioggia,potevano tranquillamente passare per due eccentrici e freddolosi amici.
“Sei un pazzo Jongie!”Kibum era felice,tutti quei viaggi e quei paesi nuovi che aveva visitato nell’ultimo anno non potevano eguagliare l’ebbrezza di camminare per la sua città con lui come un ragazzo normale e il rischio di essere riconosciuti rendeva il tutto più eccitante.
“Allora ci vediamo dopo a casa ragazzi…andiamo Bummie”gli prese di nuovo la mano,salutò gli altri con un occhiolino e si avviarono
“State attenti voi due…siate cauti per favore!”gli gridò dietro il leader
“Onew lo sai vero che se li beccano manager e presidente se la prenderanno con te?”gli chiese Minho
“Sì…ma potevo mai dire di no a Jonghyun quando ci ha chiesto il favore per oggi?già sono tante le cose che non possiamo fare….”avrebbe pagato chissà quale cifra il leader per avere anche lui una persona capace di organizzare una fuga e una festa a sorpresa per il suo compleanno.
“…e poi staranno sicuramente attenti!!….ehi che sono quelle facce voi due???un po’ di fiducia!”
“Di quei due??naaaaa!”
“preparati al peggio leader  ~”

“la conosci la strada Jongie ??”
“certo honey cosa credi!ora dobbiamo solo girare qui e prendere la metro!”solo perchè il moro si era fatto spiegare l’intero percorso di strade secondarie e vicoli meno trafficati quella stessa mattina dal loro autista
Scesero le scale della stazione e si ritrovarono su una banchina del binario piuttosto affollata.
“C’è troppa gente qui Jonghyun ah!”il suo tono di voce era leggermente agitato.
“Tranquillo…questo è l’orario di chiusura di negozi e uffici è normale.Vedrai,ci mescoleremo meglio  in mezzo a tutta questa gente”Jonghyun non era poi così convinto delle sue parole ma niente doveva rovinare la giornata all’altro,se lui era tranquillo lo sarebbe stato anche il biondo,gli si avvicinò sempre di più intrecciando il suo dito medio con quello di Key da sotto le lunghe maniche delle loro maglie.
Quando il treno arrivò i due ragazzi furono letteralmente trascinati dentro dagli altri passeggeri ritrovandosi pressati contro la porta opposta
“Uff ”sbuffò Kibum affondando sempre più il viso nella sciarpa,tentava di evitare il più possibile gomitate,spintoni e sguardi dalle persone che lo circondavano,in risposta il moro allungò le braccia posizionando le mani ai due lati della testa del più piccolo,poggiandole sulla porta dietro di lui
“Ehi non sono mica una principessa da salvare?!”
“No,sei il mio principe e oggi è il tuo compleanno,sono il tuo umile servo…”e accennò un inchino col capo “non sarò alto e piazzato ma posso tenerti al sicuro da loro!”
“Stupido…”non si potevano vedere le labbra di key perché nascoste dalla sciarpa ma tanto gli sorridevano persino gli occhi e questo era più che sufficiente per Jonghyun,il biondino lo afferrò per il lembo del giubbino e lo attirò un po’ verso di sé,i loro visi ad un centimetro di distanza.
“va bene no?c’è così tanta gente…non c è spazio!”
Entrambi scoppiarono a ridere.

Mentre camminavano dalla stazione al dorm le nuvole sopra le loro teste si fecero  più minacciose
“Kibummie sbrighiamoci..” -Jonghyun sperava che i ragazzi fossero già arrivati a casa e avevano preparato tutto come gli aveva chiesto-”… prima che inizi a piovere …siamo quasi arrivati…”Ma la pioggia non si fece attendere molto,iniziarono a venir giù le prime gocce,Key si fermò e aprì la mano raccogliendole nel suo palmo “Kkibummie?perchè ti sei fermato?tutto ok?!”
il biondino lo ignorò,si tolse il cappello,la sciarpa e gli occhiali gettandoli in terra,raggiunse l’altro e fece lo stesso con i suoi accessori lasciandolo a bocca aperta  “Cosa fai?!sei impazzito? ” ma Key non rispose si limitò a voltarsi e correre
“Prendimi!”
Jonghyun si guardò un attimo intorno prima di partire all’inseguimeto di quel veloce gatto,per fortuna in quel vicolo c’erano solo poche persone nascoste dagli ombrelli.
Il moro raggiunse Kibum solo quando l’altro si fermò al portone del loro dormitorio
“ma quanto diavolo corri?!”disse piegato in avanti per recuperare fiato
“oddio mi manca l’aria ma è stato divertente no Jongie?ahahahah”
Jonghyun sollevò la testa,voleva ammazzarlo per la corsa e il pericolo che avevano corso,ma il volto di Key bagnato,quelle goccioline che gli scendevano dalle punte dei capelli lungo gli zigomi,le guance  alcune fino ad arrivare alle labbra sorridenti…instintivamente lo afferrò dietro la nuca con una mano,l’altra sul viso e lo attirò a sé per baciarlo.
“Sei bellissimo Bummie!!”
Un bacio interminabile fatto di labbra che si scontrano e lingue che si cercano.Un bacio sotto la pioggia.
“Unf Jongie qui giù non possiamo!saliamo su…sono tutto bagnato e gli altri ci aspettano no?”il bruno recuperò aria e annuì
 “Ragazzi siamo arrivatiiii!”
Ma quando Key entrò nella sala da pranzo non trovò nessuno,non c’erano ad attenderlo festoni,addobbi e i ragazzi a spuntar fuori gridando “buon compleanno!”appena accesa la luce come un po’ aveva sospettato.Anzi la luce era ancora spenta(certo se Jonghyun non si era degnato di premere sull’interruttore!)e davanti a lui il tavolo era apparecchiato per due:tovaglia bianca,stoviglie molto classiche e due candele accese al centro ormai in parte consumate.
Si avvicinò al tavolo in silenzio,voleva vedere da vicino la torta panna e fragole dove Jonghyun aveva fatto scrivere “Happy bday kibummie”,si voltò a guardare l’altro appoggiandosi al bordo del tavolo,i suoi occhi erano lucidi
“Sei molto carino sai hyung?”
Il moro lo raggiunse poggiandogli le mani sui fianchi,sorridendo come un ebete guardando quegli occhi da gatto in una rara volta in cui erano dolci.Kibum affondò le dita nella panna e le passò sulle labbra del moro per poi leccarle prima di baciarlo,di nuovo un interminabile bacio.
Jonghyun afferrò quella mano ancora sporca di panna e iniziò a leccarne le dite prima di infilarle in bocca una ad una e succhiarle mentre il biondo avvolgeva le gambe intorno ai suoi fianchi facendo scontrare i loro bacini.
“A-aspetta però non qui!”Fu piuttosto colpito Kibum di esser fermato dall’altro mentre aveva iniziato a sbottonargli i pantaloni,non era proprio da Kim Jonghyun,ma la ragione era semplicemente un’altra aveva preparato qualcosa e il biondino lo aveva capito per questo afferrò con un sorriso la sua mano quando gliela porse e lo seguì in silenzio.
Lo condusse alla stanza che divideva con Minho,aprì la porta e l’ambiente era illuminato da tante piccole candele  e petali di rose rosse erano sparsi sul letto di Jonghyun.
“Non dovevi affaticarti ad organizzare tutte queste cose per me Jongie…bastava anche solo quella bellissima borsa che mi hai regalato al fanmeeting”
“Non preoccuparti,mi andava di farlo…”In cuor suo il moro era tremendamente grato ai ragazzi che mentre loro erano ancora fuori avevano sistemato ogni cosa come aveva chiesto,rise soprattutto pensando a quanto doveva esser stato felice Minho di sfracellare mazzi di rose e cospargerne i petali sul suo letto
Prima di entrare Key lasciò la mano del moro e si diresse verso il centro della stanza mentre l’altro richiuse la porta dietro di sé appoggiandovisi contro per osservare il più giovane che gli dava le spalle e intanto aveva iniziato a levarsi lentamente i vestiti ancora bagnati.Quando Kibum fu nudo nella parte superiore del corpo Jjong si incamminò verso di lui raggiungendolo e si fermò ad un passò dalla sua schiena posando le mani alla base del suo collo.
Quelle che di recente erano state definite mani rudi dal maknae* ora stavano massaggiando piano piano Kibum dal centro alla base del suo collo fino alla fine delle spalle…costringendolo ad abbassare la testa e respirare in maniera irregolare,mordendosi di tanto in tanto il labbro inferiore.Sorrise quando sentì i pollici di Jonghyun premere un po’ troppo forte tra le sue scapole…Taemin aveva ragione,il bruno non era molto delicato e sì era sempre un rozzo ma sapeva essere dolce e premuroso quando voleva e ci stava mettendo tutto il suo impegno in quel massaggio…oltretutto lui amava quelle mani forti e il modo in cui sapevano prenderlo.
Ad un certo punto Jonghyun si fermò e ridusse maggiormente la distanza tra i loro corpi per poter posare piccoli e morbidi baci lungo il collo dell’altro fino alla nuca,solleticandogli la pelle col suo respiro,sfiorandogli le spalle coi polpastrelli
Kibum si voltò interrompendolo,voleva baciare le labbra che gli stavano scatenando tutti quei piccolissimi brividi lungo il corpo,afferrò il viso del più grande tra le mani e lo attirò a sé unendo le loro bocche
“Jonghyun ah?”
“Mmm”
“Voglio sentire ancora le tue mani ‘rudi’ su di me…su tutto il mio corpo..”disse il biondo leccandogli le labbra ”quanto sarai rozzo?!”-il più grande sorrise a quella provocazione -“dovreste smetterla con questa storia sai?!”-si finse offeso e gli pizzicò il sedere.Kibum scoppiò a ridere,gli prese la mano e lo condusse verso il letto dove salì per primo sistemandosi nel centro con le spalle contro il cuscino in attesa che l’altro si spogliasse,leccandosi le labbra quando  Jonghyun andò a sfilarsi la maglia scoprendo i suoi addominali,il suo vitino stretto e le spalle larghe,rimamendo poi solo con un paio di attilati boxer neri a coprirgli la sua evidente eccitazione .
“Ah fermo!tu non devi far nulla!”Jonghyun bloccò il biondino primo che potesse  iniziare a darsi da fare
“Vuoi farti perdonare per le 8 delle 10 MIE caramelle che hai mangiato?”
“Me lo rinfaccerai ancora per molto vero??chiese iniziando a baciargli il collo,scendendo poi piano piano giù sul petto..soffermandosi a succhiare e mordicchiargli i capezzoli mentre le mani indugiavano sul basso ventre fino a sfiorare di tanto in tanto il suo interno coscia.
Lo torturò ancora un altro po’ scendendo con le labbra a succhiargli e leccargli la pelle dell’addome morbido e piatto,girando con la lingua più volte intorno all’ombelico prima di arrivare finalmente alla sua erezione.La prese tra le mani cominciando a leccarla dalla base fino alla punta più e più volte mentre il biondino cominciava a contorcersi piano tra un gemito e un altro,con la testa leggermente sollevata per poter osservare come l’altro giocava col suo corpo…trovava eccitante quando il moro prendeva completamente il suo membro in bocca e poi puntava di tanto in tanto gli occhi nei suoi mentre lo succhiava.
“Aaaah Jonghyun ah!così ancora!”era al limite cosi afferrò i capelli del moro spingendo leggermente la sua testa incitandone i movimenti prima di rilasciare il suo piacere nella bocca dell’altro.
Ecco che gli aveva fatto raggiungere l’orgasmo già una volta quella sera ma era solo il primo…Jonghyun si ridistese di nuovo sopra l’altro cominciando a baciarlo senza sosta come un animale affamato,la sua di erezione nel mentre era cresciuta e pulsava impaziente di liberare il suo piacere.Allungò una mano verso l’ apertura di Kibum per prepararlo senza mai interrompere la sequenza di baci e piccoli morsi,gli piaceva tenerlo distratto durante quella prima intrusione che poteva inizialmente non risultare piacevole al proprio compangno.
“Ti voglio Jongie”gli sussurrò il biondino all’orecchio desideroso di sentirlo interamente dentro di sé.Il più grande si sollevò mettendosi a sedere sui talloni,si fermò qualche istante ad osservare dall’alto quegli occhi felini lucidi di piacere,quella bocca a cuore bagnata di tanto in tanto dalla punta della lingua e quel bellissimo corpo nudo davanti a sé.Fece scivolare le mani lungo l’interno delle cosce di Key costringendolo ad aprirle il più possibile,arrivò ai fianchi lo afferrò e lo attirò verso la sua erezione penetrandolo in un’unica spinta
“Amo quando sei così deciso “sospirò Kibummie prima di essere pervaso da ondate di caldo piacere quando l’altro iniziò a spingere impetuoso dentro di lui.Si portò una mano alle labbra e ne morse il dorso per evitare di gridare tanto erano la forza e l’irruenza  con cui il suo compagno entrava e usciva in lui.
 “Non farlo Kibummie,voglio sentire la tua voce…grida il mio nome!”supplicò il più grande col fiato corto piegandosi in avanti per afferrare i suoi polsi e bloccarli sul materasso.Così il più giovane cominciò ad ansimare e gridare il nome di Jonghyun ancora e ancora chiedendogli sempre di più…sempre più forte,sentendo in quella posizione l’erezione dell’altro andare ancora piu a fondo dentro di sé
“Vieniamo insieme Kibummie mh?”pròvò a chiedere un Jonghyun al limite prima di baciarlo e allungare una mano in mezzo alle gambe del più giovane.

Il moro si distese esausto accanto all’altro ma Key gli diede le spalle,girandosi sul fianco sinistro cercando anche lui di recuperare fiato
“Mi hai distrutto!”esclamò all’improvviso fingendosi contrariato ma si lasciò abbracciare quando Jjong lo cinse con un braccio mettendosi nella sua stessa posizione,nascondendo il viso dietro la sua nuca
“ci laviamo prima di mangiare? ...la cena che ci hai preparato ci aspetta…anche se non sarà più a lume di candela,ormai si saranno consumate”ridacchiò Key
“Si però tu aspetta un attimo qui ok?”
Che le soprese non fossero ancora finite?Jjong si alzò di scatto dal letto si infilò i boxer presi dal pavimento e scomparve nel bagno
Lo chiamò dall'altra stanza dopo un po’,aveva riempito la vasca  di acqua e schiuma profumata
“wow il bagno!” battè le mani il più piccolo eccitato ”non c' è niente che mi rilassi di più”.Entrò nella vasca immediatamente mentre Jjong prese la spugna la immerse nell acqua e poi inziò a passarla lentamente lungo le braccia,le spalle e il petto dell’altro stando inginocchiato sul pavimento,il biondino però non restistette alla tentazione cosi dopo appena qualche minuto lo afferrò e  lo tirò nella vasca  con lui.
“Yah Bummie!”scoppiò a ridere il moro ritrovandosi la schiuma fin sulla cima della testa dopo il tuffo”è straripata l’acqua dopo dovremo asciugare!”
“Senti Jongie ma non l’abbiamo mai fatto qui dentro vero?”chiese Key malizioso interrompendolo
“No…gli altri non vogliono che facciamo sesso nei posti di uso comune”
“Ah quindi è per quello?" rise Kibum "e il tavolo da pranzo allora?”
“e il tappeto in soggiorno?”continuò il moro
“perché il divano?”
“la parete all’ingresso?”
“Ah sì!tu non ce la facevi nemmeno ad arrivare oltre il corridoio!”
“Ah giusto ricordo…beh certo che quella volta ti ho preso proprio…”il ricordo era piuttosto piacevole perché Jonghyun non la smetteva di ridacchiare compiaciuto
“Sei un’animale certe volte”
“Dai che ti piace!”strinse le sue natiche
“però non è che in bagno non l’abbiamo mai fatto!nella doccia per esempio sì”
“perché vieni sempre tu a farmi visita!”sospirò il più grande
“ah aspettà…lì lì”tentava di indicare Key mentre Jjong se lo posizionava sopra di sé”dove sta lo specchio sopra quel ripiano!”
“Aww quello è uno dei miei posti preferiti…dopo il bagno il terzo round lo pretendo lì contro quello specchio!”
“ehi ma non è il mio di compleanno?”
“Infatti!questi sono tutti miei regali per te kekeke”
“Quindi alla fine i ragazzi perché rompono per la vasca da bagno?”Key guardò l’altro interrogativo
“E’ soprattutto Jinki ssi…Noi lasciamogli credere che quando non ci sono rimaniamo chiusi nella nostra stanza eh?”
“Sarà…ma io mica mi fido di Minho e Minnie..”

“Ragazzi…vi siete presi entrambi l’influenza?!ma come diavolo avete fatto a prender freddo?!”dovevate solo tornare a casa e cenare e poi vabè festeggiare a modo vostro!”
“appunto”risposero all’unisono i due


*non ho saputo resistere ed ho inserito qui il riferimento alla precedente OS 2Min (verde) "gentle touch" XD
Comments 
13th-Nov-2011 07:43 am (UTC)
FAJKFJAòFJKDAHGANCALòJFDKò!

Jonghyun ha preparato tutto con calma per sorprendere Kibum che non si aspettava di certo tutto ciò dal suo fidanzato. Non è romantico e dolcissimo?!
Ho amato vedere Jonghyun così preso da Kibum, così voglioso e desideroso di farlo stare bene. ç___ç''. Pur di farlo felice ha preparato tutti nei minimi dettagli e gli altri lo hanno aiutato. OH, JINKI COME SEI STATO DOLCE AD AIUTARLO ANCHE SE AVRESTI POTUTO ASSUMERTI LA COLPA DI TUTTO QUANTO TU!

Kibum è innamorato di Jonghyun e si vede da come gli sorride e da come gli tiene la mano, da come si fa prendere (EH BEH! CON UNO COME KIM JONGHYUN CHE SI SPINGE DENTRO DI TE VORREI BEN VEDERE!).
ç____ç Mi è piaciuta davvero tantissimo questa fanfiction, dovresti davvero davvero scriverne altre così perché sono splendide u____u.
Questa non è una fanfiction PWP nonostante sia NC17. Una storia di base c'è ed è questo che più apprezzo delle tue fanfiction NC17, che non sono buttate lì alla cavolo, ma che hanno un senso di esistere!
;OOO;! Mi è piaciuta davvero tanto, brava!
13th-Nov-2011 03:18 pm (UTC)
Sono proprio contenta che ti sia piaciuta ci tenevo a farti leggere una jongkey cosi almeno è un pairing che ti piace :D
Jonghyun lo vedo cosi:uno stupidone(in senso buono)che per il suo Bummie sa essere il più dolce e romantico dei fidanzati e un animale a letto LOL e Key innamorato perso anche lui ma che meno lo dimostra platealmente :) (e diciamo che un compleanno cosi lo vorrei anche io!dov è il mio Jjongino che mi prepara tante soprese romanticheeeeee ndvhjvnjvnjevnj?:°D)
Di solito è cosi che mi piacciono e scrivo gli NC-17(almeno pure su efp dicono che sono sempre romantica/dolce nelle scene di sesso LOL),poi dipende molto da cosa mi ha ispirato eh *ammicc
Grazie ancora anche per i complimenti
14th-Nov-2011 10:48 am (UTC)
Image and video hosting by TinyPic
Awww, quanto ho adorato Jonghyun in questa fic ;_; è di un dolce, dolce assurdo proprio *_* fin dalla mattina proprio XD quando è andato a svegliare Kibummie (che poi rischiava la morte, considerando quanto fosse di buon'umore il piccolo Key *muore*).
Gli ha portato la colazione al letto e ha pensato immediatamente al sesso selvaggio ed aggressivo c'è anche da capirlo, i capelli arruffati devono stimolare parecchio Jonghyun *muore* e quando gli toglie la cioccolataaaa <33 tanto amore ç__ç +invidia Kibum+.
Come ti dissi su efp, posso capire come mai Kibum non fosse tanto contento di passare il compleanno con le fan, persino il suo giorno speciale deve essere messo "in piazza", lui che avrebbe voluto passarlo solo con Jonghyun...a fare tante porcate, io lo so XD.
Mi è piaciuta tanto questa fic, anche rileggendola *_* è tutta così dolce ;O; da come si comporta Jjongie a come reagisce Kibum, senza contare il loro pianificare di farlo per tutto il dormitorio XD.
Image and video hosting by TinyPic
14th-Nov-2011 03:28 pm (UTC)
LOLOLOL Jjongino il pensierino sul sesso selvaggio approfittando che key era nervoso l aveva fatto ma non c era tempo *coffa il leader poteva entrare in camera un pò piu tardi o3o
E' tanto dolce lui qui perchè vuole che il suo Bummie sia felice cosi pianifica tutto per bene,lo tratta come un principessa
Secondo me sono pochi i posti rimasti del dorm dove non l hanno fatto eh sia verticali,che orizzontali che obliqui(!!!) *muore
Grazie per averla riletta e ricommentata
This page was loaded Jun 25th 2017, 2:15 pm GMT.